Relatori e moderatori

I moderatori

claudio
Claudio Gambero

Il Dott. Claudio Gambero conseguito il diploma di laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche presso l’Università degli Studi di Milano, ha rivestito l’incarico di responsabile CQ/QA e di responsabile della GMP Compliance presso aziende farmaceutiche multinazionali.
Dal 1999 è Amministratore Delegato della società Quality Systems Srl e svolge l’attività di consulente, auditor e formatore in qualità di esperto di “GMP Compliance”.

Nel corso della sua carriera, ha acquisito una significativa esperienza nella Quality Assurance, nella produzione di prodotti parenterali destinati al mercato europeo, degli Stati Uniti e a quello giapponese.

Possiede l’idoneità secondo D.lgs 219/2006 come Persona Qualificata di Officina Farmaceutica, è  “valutatore capo” ISO/GMP certificato da AICQ – SICEV.

Silvia Primon
Primon

È CQ Manager di Zeta Farmaceutici Group.

Si è laureata in Chimica presso l’Università di Padova nel 2000.

Il primo impiego è stato come analista in un laboratorio di analisi conto terzi (Chelab).

Dopo un breve periodo, si è spostata nel mondo della chimica farmaceutica lavorando, prima, come analista, in Sella, e poi in GSK Manufacturing Verona.
Qui ha ricoperto il ruolo di responsabile di laboratorio di rilascio, poi di Chemistry Division Manager ed infine di Laboratory Compliance Lead.


I relatori

Pier Luigi Agazzi

L’ingegner Pier Luigi Agazzi si è laureato in ingegneria elettronica nel 1985 presso il Politecnico di Milano, ha partecipato al master serale MIP “Scelte tecnologiche e gestione aziendale” presso lo stesso istituto e ha approfondito i suoi studi sui sistemi esperti per il controllo di processo presso il MIT di Boston, USA.

Dal 2000, come consulente, si occupa della convalida di sistemi informatici e automatizzati, effettuando anche Audit e verifiche di conformità al 21CFR Part 11.

Membro attivo del gruppo informatico dell’AFI dal 1993 e dell’ISPE dal 1994. Ha inoltre attivamente cooperato alle attività dell’European Batch Forum e dell’AIS (Associazione Italiana Strumentisti).

Chiara Scotti

Laureata in chimica presso l’Università degli Studi di Pavia, si è formata ed ha coordinato per anni i laboratori di sviluppo e convalida metodi nella direzione R&D di una delle principali realtà farmaceutiche italiane in ambito diagnostico, per la revisione di processi industriali, l’analytical transfer, lo sviluppo di nuove molecole e di nuovi packaging dei medicinali.

Ha quindi ha orientato la propria professione alla consulenza, operando in autonomia e/o in team, per importanti aziende farmaceutiche multinazionali e domestiche, in Italia ed all’estero, offrendo il proprio contributo per esempio in relazione a audit, technology/analytical transfer, esame di compliance regolatoria, compilazione di dossier registrativi e documentazione regolatoria in genere, studi avanzati nel settore analitico. Tiene corsi di formazione negli ambiti di propria competenza.
E’ vice coordinatore del gruppo di studio AFI “Controllo Qualità e Sviluppo Analitico”.

Salvatore Grillo

Laureato in CTF presso l’università degli studi di Napoli Federico II, lavora in Chiesi Farmaceutici S.p.A. da 5 anni.

Ha iniziato la sua esperienza lavorativa come tecnico di laboratorio chimico eseguendo analisi chimico-fisiche su materie prime, semilavorati, prodotti finiti e stabilità. Da due anni ricopre la posizione di Scientist analitico in R&D dove si occupa di monitorare le attività analitiche per il rilascio dei prodotti farmaceutici, materie prime, materiali di confezionamento, principi attivi e intermedi e le attività analitiche c/o i CRO.

È inoltre il referente CQ per alcune attività tra cui il cleaning.

Serena Sgarzi

Laureata in CTF presso l’università degli studi di Bologna, lavora in Chiesi Farmaceutici S.p.A. da quasi 10 anni.

Ha iniziato la sua esperienza lavorativa come tecnico di laboratorio chimico presso il Controllo Qualità eseguendo analisi chimico-fisiche su prodotti inalatori pMDI e DPI. Da due anni ricopre la posizione di GMP Product Compliance Specialist in R&D QA dove si occupa di batch record review, gestione change, deviazioni, OOS e rappresenta il referente QA per alcuni progetti di sviluppo di formulazioni DPI e pMDI e per le attività di cleaning.